#egitto, #libri #cultura, Senza categoria

La follia di Patrick McGrath

Io leggo spesso libri in cui almeno nelle prime tre pagine, qualcuno deve essere brutalmente ucciso. Iniziando a leggere il libro la Follia, per un attimo ho provato smarrimento, pensando che quel libro fosse realmente un filo conduttore tra il lettore e la follia pura. Ti immergi immediatamente nelle pagine pensando che le parole scritte… Continue reading La follia di Patrick McGrath

#egitto

Non sono nata per dormire da sola!

Accendo la lampada del salone, chiudo a chiave la porta di casa e vado a letto. Penso che i ladri non entreranno in casa perché la luce accesa li porterà a credere che ci sia qualcuno. Dopo 30 minuti mi rialzo, spengo la luce del salone e accendo quella del corridoio, controllo che la porta… Continue reading Non sono nata per dormire da sola!

Senza categoria

La cittadella – Cairo

Sabato 9 Febbraio finalmente ci siamo decisi a fare il primo tour al Cairo. Il Cairo è pieno di attrazioni, ma io continuo a far finta che non esistano. La motivazione principale è che quasi tutti i posti turistici sono considerati " pericolosi" e quindi non visitabili da molti espatriati. Ma puoi andare al Cairo… Continue reading La cittadella – Cairo

Senza categoria

Una breve storia triste: Giuliana in cucina.

Momenti di sconforto nel cercare di trovare una ricetta che sia facile da eseguire. Momenti di solitudine di fronte ai fornelli. Tre strategie messe in atto per non cucinare mai più.

Senza categoria

Ho iniziato il nuovo anno mangiando il ragù di dromedario!

foto scattata da Arianna Signorini. Non ci sono filtri... siamo così al naturale Dopo tre giorni a Napoli, bisognava tornare alla realtà, alla nostra nuova realtà. Vincenzo, mi aveva già detto, che avremmo dovuto passare gli ultimi giorni dell'anno al Cairo, perché avendo da poco preso posizione, aveva bisogno di lavorare il più possibile. Io… Continue reading Ho iniziato il nuovo anno mangiando il ragù di dromedario!

Senza categoria

Homeless a Houston

la torta per il mio addio alla cena del friendsgiving organizzata dalla mia collega Il giorno prima che Vincenzo partisse per il Cairo abbiamo organizzato la cena con i nostri amici. L'emozione di vederli per l'ultima volta come coppia era enorme. Da un momento all'altro ci saremmo separati e io avrei vissuto per un altro… Continue reading Homeless a Houston

#egitto, #libri #cultura

L’amica geniale di Elena Ferrante

- Giuli sbrigati che perdiamo l'aereo. - Non mi interessa, non ho ancora comprato il libro. Mi aggiravo come una iena all'interno del negozio in aeroporto, armata del mio trolley lilla e la borsa al braccio più grossa del trolley. Quando ritorno dall' Italia, penso sempre che non avrò libri a sufficienza per poter sopravvivere… Continue reading L’amica geniale di Elena Ferrante

Annunci