La cittadella – Cairo

Sabato 9 Febbraio finalmente ci siamo decisi a fare il primo tour al Cairo.

Il Cairo è pieno di attrazioni, ma io continuo a far finta che non esistano.

La motivazione principale è che quasi tutti i posti turistici sono considerati ” pericolosi” e quindi non visitabili da molti espatriati.

Ma puoi andare al Cairo e non andare a vedere le piramidi? be, è anche vero che sono stata 4 anni a Houston e non sono mai stata alla Nasa.

Non perché non lo ritenessi interessante, ma perché mi ero sempre promessa di farlo e quando è arrivato il momento di dire addio agli Stati Uniti, avevo altre mille cose da fare.

Al Cairo con mio marito, ci siamo ripromessi di essere più attivi culturalmente.

Prima meta, la Cittadella.

La Cittadella viene spesso chiamata la Cittadella di Muhammad Ali dato che all’interno si trova la moschea di Muhammad Ali Pascia. Ma è un nome improprio dato che la moschea fu costruito soltanto nel 1800.

La cittadella è stata costruita da Saladino tra il 1176 e il 1183 per poter proteggere la città. Nasce sul promontorio ai piedi della collina Al-Muqattam. Per molto tempo divenne la sede del governo fin quando Isma il Pascià decise di trasferire la sede altrove nel XIX secolo.

Riflessioni da turista: se vi recate senza guida e non avete connessione internet, non capirete neppure perché vi trovate lì e cosa state visitando. Gli arabi usano tante parole nella vita quotidiana, ma per quanto riguarda le attrazioni turistiche non sono per nulla descrittivi.

All’interno della cittadella è possibile visitare il pozzo di San Giuseppe o spirale costruito con 300 gradini.

La moschea di Muhammad Ali, per quanto esternamente sia meravigliosa, in realtà all’interno scaturisce molta delusione. Forse perché siamo abituati a vedere opere di grandiosità all’interno delle nostre chiese.

All’interno della Cittadella ci sono altre due moschee e due musei. Un museo delle carrozze e il museo della polizia che include anche l’antica prigione militare.

L’antica prigione non è altro che un piccolo rettangolo, in cui è possibile visitare le celle in cui vivevano i prigionieri.

Bello da visitare? assolutamente sì. Ma bisogna andare con una guida in grado di spiegarvi i dettagli.

Panorama dalla Cittadella
L’ingresso della Cittadella
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...