#egitto, #egitto; #marsamatrouh; #mare #vacanze; #allinclusive; #viaggio

Almaza Bay- Marsa Matrouh

Da quando ci siamo trasferiti in Egitto, non abbiamo avuto, ancora, la possibilità di visitare molti posti al di fuori del Cairo.

Il tempo che mette a disposizione mio marito per il lavoro è nettamente superiore a quello per le attività ricreative.

Ma fortunatamente esistono gli amici!

Inseriti in una chat di whatsapp, siamo richiamato all’ordine:

4 giorni – Almaza Bay – party tutte le sere.

Risposta: stiamo preparando la valigia! Super in!

Almaza Bay è una piccola baia a Marsa Matruh, distante 240 km da Alessandria e 500 km dal Cairo.

La baia presenta:

  • diversi hotel in cui poter alloggiare, a cui corrisponde una porzione di spiaggia.
  • Un ristorante italiano, Pierre 88
  • Diverse piscine
  • Cabane da poter affittare fronte mare, di cui il prezzo va contrattato ogni volta.

La prima sera, arrivati alle 22, dopo 5 ore di macchina, abbiamo mangiato al Pierre e siamo tornati in albergo.

Dal giorno dopo ci siamo recati al mare al mattino presto fino al pomeriggio, per poi farci travolgere dalla musica fino a sera tardi. ( attenzione: i party erano previsti solo per il weekend di giugno).

Godersi il mare è stato meraviglioso, soprattutto per me che sono isolana. L’unico fastidio è stato procurato dagli animatori dei tour operator italiani, che permettono il riposo totale soltanto dalle 12 alle 3… ovvero il tempo in cui anche loro si devono cibare e non possono parlare.

La domenica abbiamo dovuto lasciare la baia per recarci nuovamente al Cairo.

Durante il viaggio di ritorno, non ho potuto fare a meno di pensare ad alcuni dettagli che avevo notato:

  • Per chi vive al Cairo, la baia di Almaza Bay rappresenta la fuga perfetta per trascorrere quattro giorni di relax.
  • Per chi viaggia dall’Italia, la baia non offre nulla di più rispetto ad un qualsiasi villaggio turistico disperso in qualche paesino.

Personalmente non amo i villaggi turistici, ma capisco che per una famiglia, è una valida alternativa.

Ma la spiaggia di Almaza Bay non ha nulla da invidiare a quella di San Vito lo Capo in Sicilia, e vi costerebbe forse anche meno.

Ho fatto una piccola ricerca, scoprendo che i tour operator Italiani propongono questo pacchetto all inclusive per un totale di 2000 euro.

La mia opinione è che 2000 euro sono troppi, se considerate l’impossibilità di vedere realmente l’Egitto.

Forse avendo a disposizione due settimane, trascorrere quattro giorni ad Almaza Bay, trovandovi in mezzo ai propri concittadini, con gli animatori urlanti pronti a travolgervi in attività poco divertenti, può essere carino.

Ma una settimana interamente passata ad Almaza Bay non vi permette di apprezzare null’altro.

L’Egitto è bello quando può essere vissuto, quando potete inebriarvi della sua cultura.

Respirare l’aria Egiziana significa poter tornare a casa con un bagaglio pieno di risate, colori, odori, lacrime, cibo, e anche qualche vestito locale!

Io vi ho avvisato, poi fate voi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...